Rassegna d’arte “All’ombra del Gattamelata”

Ritorna la rassegna d’arte “All’ombra del Gattamelata” sotto ai portici del centro storico di Padova in due diverse location.

Libri sotto i Portici

Nell’ambito della rassegna d’arte “All’Ombra del Gattamelata”, l’associazione Gattamelata organizza la rassegna “Libri sotto i portici”. La rassegna prevede esposizioni d’arte, mercato dei libri ed oggetti antichi, creando una galleria d’arte all’aperto in una delle zone più tipiche della città.

Appuntamento sabato 11 novembre sotto i portici di via del Santo, piazza del Santo e via Cesarotti.

All’Ombra del Gattamelata

Nuovo appuntamento con esposizioni di opere di pittori, scultori, fotografi, ceramisti e di altri artisti. Una galleria d’arte all’aperto, nel sottoportico della Chiesa di Santa Maria dei Servi, una delle zone tipiche del centro di Padova, per favorire l’incontro tra il pubblico e gli artisti. Durante lo svolgimento dell’iniziativa le attività commerciali della zona restano aperte.

Appuntamento domenica 19 novembre sotto i portici della chiesa di Santa Maria dei Servi in via Roma.

Le due esposizioni si terranno dalle ore 9.30 alle 18.30 circa.

Qualche altro consiglio...


Il bottone racconta
visite: 119
Mostra-Percorso dedicata al bottone, oggetto di uso comune che però rappresenta i caratteri del costume e del gusto estetico nel tempo. La mostra è visitabile gratuitamente fino al 18 febbraio.
1915-1918 Ebrei per l’Italia
visite: 75
Esposizione che vuole focalizzare l'attenzione sulle principali dinamiche del coinvolgimento degli ebrei italiani nella Grande Guerra. La mostra è visitabile gratuitamente fino al 18 febbraio.
Nino Migliori “Alla luce dello sperimentare”
visite: 32
Esposizione fotografica di Nino Migliori "Alla luce dello sperimentare". La mostra è visitabile gratuitamente fino al 18 febbraio.
Tavolozze d’autore
visite: 94
"Tavolozze d'autore. L'alchimia del colore da De Chirico ai contemporanei" prevede un percorso attraverso lo strumento essenziale del pittore, la tavolozza. La mostra è visitabile fino al 18 febbraio.
Evento Dettagli