Limenamente Teatro

Limenamente Teatro torna a scaldare l’autunno padovano con un cartellone di otto spettacoli che punta sulla novità (tra prime e nuove produzioni) e il buonumore, senza mai tralasciare di far riflettere e di promuovere la cultura.

Una rassegna che è sempre più una consuetudine per il territorio e che sa costantemente rinnovarsi, mantenendo una promessa di qualità a un prezzo davvero popolare, oltre che rimasto invariato negli anni.

Il programma di Limenamente Teatro conta sette eventi più una doppia data fuori abbonamento del duo comico Carlo & Giorgio.




Programma generale

Ad aprire le danze venerdì 13 ottobre sarà la “commedia veneta doc” di Enzo Duse “‘Ste nostre metà”, portata in scena dalla compagnia La Gioiosa: durante gli anni Cinquanta, in un piccolo paesino del Veneto, i preparativi del fidanzamento tra Pasquina e Berto diventano la miccia di un triplo scontro generazionale.

Si continua il 20 ottobre con la compagnia Teatro Armathan e “Revolution” di Marco Cantieri: un gruppo di persone ai margini di un mondo che sembra non aver più bisogno di loro, coltiva il sogno di poter cambiare la realtà e dare a tutti un futuro migliore.

Venerdì 27 ottobre si ride con “Il colpo della strega” di John Graham, opera al suo debutto con la compagnia Teatro Sala: Sally, un soprano che sogna di lavorare in televisione, “aggancia” il presentatore Peter Raven il quale, poco prima dell’appuntamento galante, resta bloccato da un dolore improvviso alla schiena.

Il 3 novembre è la volta di “Prove di guerra” di Giorgia Sonego, presentato dalla compagnia Lavori in Corso: uno spettacolo sia ludico che poetico che celebra il centenario della Grande Guerra e che si pone come una riflessione sull’assurdità di tutte le guerre.

Sabato 11 novembre il Castello Errante presenta “Molto rumore per nulla” di Shakespeare in una appassionata e vivace rivisitazione che trasporta il racconto nei ruggenti anni Venti.

Venerdì 17 e sabato 18 novembre è il turno della doppietta (fuori abbonamento) con Carlo & Giorgio e il loro irresistibile “Temporary Show – Lo spettacolo più breve del mondo”, due date zero, “prima della prima”: uno spettacolo che “va incontro” ai tempi frenetici che stiamo vivendo.

Venerdì 24 novembre le Bretelle Lasche portano in scena “Ai ferri corti nel parco” (AA.VV.): due coppie di genitori si incontrano per discutere in modo civile ed educato del litigio dei figli, quelle almeno erano le intenzioni iniziali.

Si chiude infine venerdì 1 dicembre con Tarvisium Teatro e la loro versione de “Il letto ovale” di R. Cooney e J. Chapman: nove interpreti per una esilarante commedia tutta imperniata tra amori, tradimenti, gelosie e scambi di persona.

Informazioni sugli spettacoli

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.00 (la sera dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 20.00).

Tutti gli altri dettagli, orari, costi di biglietti e abbonamenti, prevendite sono disponibili consultando il programma completo della rassegna teatrale 2017.

Qualche altro consiglio...


Il bottone racconta
visite: 119
Mostra-Percorso dedicata al bottone, oggetto di uso comune che però rappresenta i caratteri del costume e del gusto estetico nel tempo. La mostra è visitabile gratuitamente fino al 18 febbraio.
1915-1918 Ebrei per l’Italia
visite: 75
Esposizione che vuole focalizzare l'attenzione sulle principali dinamiche del coinvolgimento degli ebrei italiani nella Grande Guerra. La mostra è visitabile gratuitamente fino al 18 febbraio.
Nino Migliori “Alla luce dello sperimentare”
visite: 32
Esposizione fotografica di Nino Migliori "Alla luce dello sperimentare". La mostra è visitabile gratuitamente fino al 18 febbraio.
Tavolozze d’autore
visite: 94
"Tavolozze d'autore. L'alchimia del colore da De Chirico ai contemporanei" prevede un percorso attraverso lo strumento essenziale del pittore, la tavolozza. La mostra è visitabile fino al 18 febbraio.
Evento Dettagli
  • Data di inizio
    13 ottobre 2017 dalle ore 21:00
  • Data di fine
    1 dicembre 2017 alle ore 23:30
  • Location
  • Categoria
  • Telefono
  • Indirizzo
    Sala Teatro Falcone e Borsellino, via Roma, 44 a Limena
  • Sito web