fbpx

La Cina Segreta. La Città Proibita e 4000 anni di Storia

In occasione del Capodanno Cinese, nel decimo anno della sua fondazione, l’Istituto Confucio con l’Assessorato alla cultura e il patrocinio dell’Università di Padova, organizza due giorni di attività ed eventi culturali per celebrare la famosissima festa orientale fra cui la mostra, dal 17 febbraio al 18 marzo 2018, “La Cina Segreta. La Città Proibita e 4000 anni di Storia” presso Palazzo della Ragione.

L’esposizione mette insieme tre testimonianze di alto valore artistico. La prima è un modellino in legno di tiglio della Città Proibita, la leggendaria reggia di Pechino ricostruita in scala 1:400 fin nei minimi dettagli da una squadra di dodici ebanisti cinesi con la supervisione di tre architetti su una superficie totale di quaranta metri quadrati.

La seconda è costituita da ventuno tavole originali, disegnate e dipinte dal noto artista Liu Yonghua, il maggiore esperto della storia del costume cinese che vanno dal 2500 a.C. ai giorni nostri, ciascuna di formato 100 cm x 40 cm. Le tavole illustrano i fatti salienti delle dinastie che, per oltre quattromila anni, hanno retto le sorti del Celeste Impero.

La terza testimonianza è la riproduzione museale su seta del famoso rotolo “Qing Ming Shang He” di epoca Song Settentrionali, XIII secolo (l’area dipinta è lunga cinque metri e mezzo), realizzato per essere esposto nella pinacoteca imperiale al posto dell’originale, che per la sua fragilità e vetustà deve essere conservato in un caveau al buio e con temperature costantemente monitorate.

I tre temi sono illustrati da corpose descrizioni bilingui (italiano-inglese) che accompagneranno il visitatore in un percorso storico-artistico di notevole interesse, incentrato sulla storia ultra millenaria della Cina, iniziando dal mitico Imperatore Giallo per concludersi con la Dinastia manciù dei Qing, attraversando quattro millenni di vicende a noi ancora poco note.

La mostra viene inaugurata il 16 febbraio, ore 17.00, dopo l’incontro “La Cina segreta e la Città Proibita” presso Palazzo Moroni, sala Paladin. Ingresso a pagamento: euro 6,00 intero, euro 4,00 ridotto.

Padova: Città di Mostre!

Scopri subito tutte le esposizioni in corso e programmate a Padova nei prossimi mesi!

Qualche altro consiglio...


Impronte metropolitane
visite: 83
In occasione di M'illumino di meno 2018 l'artista Mara Ruzza realizza a Padova l'istallazione site-specific "Impronte metropolitane". La mostra è visitabile gratuitamente fino al 4 marzo 2018.
La Cina Segreta. La Città Proibita e 4000 anni di Storia
visite: 274
La mostra dedicata alla Cina Segreta e allestita in occasione del Capodanno Cinese ospita testimonianze dall'alto valore artistico che riprendono la storia ultra millenaria della Cina. La mostra è visitabile fino al 18 marzo.
Pasqua e Pasquetta tra mostre e musei
visite: 330
In occasione delle festività pasquali Padova propone l'apertura straordinaria di mostre e musei in città. Inoltre propone una serie di iniziative culturali in centro storico. Scopri tutte le proposte!
Daniela e Marzia Banci, Orafe – La tradizione nella modernità
visite: 162
Dal 23 febbraio all'8 aprile 2018 Padova ospita una mostra con le opere delle orafe Daniela e Marzia Banci. In esposizione anelli, bracciali, spille, pendenti, orecchini, in oro e argento con gemme e brillanti.
Evento Dettagli
  • Data di inizio
    17 febbraio 2018 visitabile tutti i giorni tranne il lunedì dalle 9:00 alle 19:00
  • Data di fine
    18 marzo 2018
  • Location
  • Categoria
  • Indirizzo
    Palazzo della Ragione, Piazza delle Erbe a Padova